mercoledì 15 maggio 2019

Maggio... fioriscono i fumetti...

È arrivato, è arrivato... anche il nuovo libro molto atteso. 
Quello di Lou Lubie (l'autrice de La mia ciclotimia ha la coda rossa), che questa volta l'ha scritto e disegnato in team con Manon Desveaux... come?

 
Due storie che si intrecciano in un'unica storia. 
Un elogio a Internet, alla comunicazione che può nascere attraverso la rete, le mail, le chat. 
Una storia di giovinezza, di ragazze, di sentimenti... e anche dei desideri e paure di chi affronta l'arte e le proprie capacità.
Siamo fieri di pubblicarlo, a pochi mesi dall'uscita francese. 
Sotto il tono leggero, i temi affrontati sono quelli che amiamo e che toccano corde profonde.

ComicOut tocca spesso nei suoi libri tematiche complesse e attuali. 
Lo facciamo con Il mistero dell'Isolina, di Ghigliano e Tomatis.
Lo facciamo con Dicono che... di Rochier e Casanave.
O con il libro – anche per giovanissmi lettori – La voce delle cose, di Cécile Bidault

A presto, prossimi appuntamenti a Roma: all'ARF! e a Bande des Femmes!

mercoledì 8 maggio 2019

Esserci o non esserci?

Esserci o non esserci?
L'amletica  questione quest'anno ha riguardato in extremis il Salone Internazionale del Libro di Torino.
L'editoria politica si è posta con violenta evidenza ideologica e ha scosso animi, autori ed editori....
Si può disertare la fiera, o esserci con evidente contrasto contro Casa Paound (e qualcuno senz'altro, senza occuparsene o concordando in silenzio).
ComicOut non ci doveva essere per motivi più articolati, di gestione. Non contestiamo la Fiera, ma riteniamo che molti piccoli editori fatichino molto per essere presenti.
Per fortuna gli editori sono amici e ci si sostiene a vicenda...
NON POTEVAMO MANCARE con un nostro libro, l'ultimo uscito, che dopo Napoli e Mondovì aveva più senso che mai anche per una posizione di coscienza:
 
Il mistero dell'Isolina, uno dei primissimi esempi di graphic journalism, che tratta di femminicidio, di violenza e potere contro le donne, ma anche di processi falsati, e di omertà dell'esercito nella Verona del 1904, sarà allo stand di 001 Edizioni (Pad 3 N50).


001 Edizioni, tra i libri della sua produzione accoglie uno spazio per questo graphic novel, riportato in libro finalmente, dopo la prima edizione su «Alter Alter».
Sabato e domenica i due autori, Cinzia Ghigliano e Marco Tomatis, saranno ospiti allo stand per dedicare.
Il volume invece sarà in vendita tutti i giorni.
 

Ci troverete così, sotto la copertina che ritrae una ragazza del 1900, che morì e gettata nel fiume. ComicOut è anche là, il fumetto è presente per raccontare storie importanti.



Domani, giovedì 9 maggio, alle 19, invece incontrerete Joshua Held, con Laura Scarpa a Roma (quartiere San Lorenzo - via dei Piceni) a Tutto in Famiglia. Mostra e incontri sui rapporti di coppia e di famiglia oggi, contro gli stereotipi e i luoghi comuni.

 

Joshua parlerà del suo-nostro libro: È stato bellissimo, seguono mostra, dediche e aperitivo.

mercoledì 24 aprile 2019

Comicout al Napoli Comicon 2019



Cécile di Bidault, autrice de La Voce delle Cose, ospite

NAPOLI COMICON 2019
Il Mistero dell'Isolina di Cinzia Ghigliano in anteprima

Il libro viene presentato in anteprima assoluta al Napoli Comicon 2019
dal 26 aprile Cinzia Ghigliano è ospite del Napoli Comicon e Presidente della Giuria

Cinzia Ghigliano e Marco Tomatis
presentano in anteprima "Il Mistero dell'Isolina"

Sabato 27 Aprile
dalle 16:00 alle 16:00
Sala De Matteo (padiglione 2)

Il mistero dell'Isolina. Un caso di femminicidio nel primo graphic journalism italiano
Incontro con gli autori Cinzia Ghigliano e Marco Tomatis e con Vichi De Marchi, scrittrice. Modera Laura Scarpa, curatrice ed editrice.

Un delitto di oltre un secolo fa. Un corpo di donna smembrato, ritrovato nel fiume a Verona, scatena paure, domande e polemiche, che furono ripercorse da Ghigliano e Tomatis, in un graphic journalism ante litteram su «alter alter».
Gli autori tornano a rivivere questa storia e le sua drammatica attualità assieme alla scrittrice e giornalista Vichi De Marchi.

Cècile Bidault che con il suo La Voce delle Cose ha vinto il premio ex aequo per il miglior libro per ragazzi a Romics, è ospite al Napoli Comicon.
Potrete trovare Cècile allo stand Comicout
padiglione 2, stand 2505, dal 26 al 28 aprile

 
A proposito di ospiti e dediche, ecco il calendario completo ComicOut:

Cinzia Ghigliano e
Marco Tomatis
26-28 aprile

Cécile Bidault
26-28 aprile

Laura Scarpa
25-28 aprile

ed ecco una piantina per poter trovare più facilmente lo stand ComicOut

giovedì 18 aprile 2019

Il tour italiano di Cécile Bidault.

La giovane e bravissima autrice de La voce delle cose, finalmente in Italia.
Il suo libro, che già in Francia aveva ricevuto il prezioso premio Artemisia, è stato premiato anche in Italia, ricevendo a Romics 2019, la targa per la miglior opera per ragazzi.


Il libro, nasce sì come racconto adatto a bambini, ma si allarga a un vasto pubblico e a tutte le età, con al magia del suo segno e la narrazione profonda e sognante.
Ne andiamo orgogliosi e non potevamo non invitare Cécile in Italia.
L'occasione è il suo invito al Comicon di quest'anno.
 
Cécile sarà ospite dell'importante manifestazione partenopea, e la troverete a dediche e incontri, e soprattutto al nostro stand ComicOut, Padiglione editori, Stand 2505 (vicino al bar).
Questo, dal pomeriggio del 26 al 28 aprile!



Il 29 aprile Cécile scoprirà la costa adriatica, ed è a Bisceglie, nella bella libreria Vecchie Segherie, che lunedì alle h. 18 e 30 incontrerà il pubblico, assieme alla scrittrice Renata Rana, per la serie di incontri Storie di Libri di Storie.

« Con il fumetto ho potuto concentrarmi sull'evoluzione del racconto, con l'animazione ho potuto provar a tradurre in immagini, il rapporto della bambina con il suono». 




 https://vimeo.com/295629248

Il 1# Maggio non si lavora! nemmeno per organizzare incontri con autori... chissà se verrà al concerto del 1° Maggio!
Ma il 2 maggio la trovate a Roma alla libreria Tuba, via del Pigneto

 
 Il 2 maggio incontro alle 19, traduzione nella lingua dei segni a cura di Costanza Giuliani. 

Dunque incontro aperto a tutti, per parlare di un libro senza parole...
«Qualcuno della mia famiglia ha avuto dei problemi di udito, e dunque alla la questione di mancanza di udito e disturbi affini,siamo sempre stati sensibili, in famiglia. Se non ci si rende conto per tempo o non si è solleciti, è facilissimo rimanere isolati. Ma poiché la persona a me vicina riusciva ad utilizzare l'apparecchio acustico, non ho mai imparato la lingua dei segni». 


Venerdì 3 maggio presentazione di La voce delle cose ad Abano Laziale
  


alle  ore 10.00 al teatro comunale, un importante incontro con le scuole elementari e medie, assieme a una traduttrice LIS. Nel pomeriggio dediche nella libreria Libreria per bambini e ragazzi TUedIO Design, Via della Vignetta, 21/23.


Ma scopriremo con Cécile anche i suoi nuovi progetti e l'arte di un'autrice che prova ad usare il linguaggio del segno a sua misura di storia.

Link per approfondire:
su istagram cecile.bidault
e il blog precedente: http://le-cri-du-crabe.blogspot.com/

martedì 2 aprile 2019

Aprile, il più folle dei mesi!

Un calendario intensissimo per Comicout e i suoi autori:

4 aprile
Torino
Fabio Visintin presenta il suo libro Historiate 
alla Feltrinelli Porta Nuova (stazione)
h.18 30
assieme a Antonio Scuzzarella (001)
Alla libreria dal 1° aprile l'autore è in mostra con le copertine per Marsilio



11 aprile
Roma
Fabio Visintin presenta il suo libro Historiate 
da libreria Giufà  a San Lorenzo
h. 18 30
assieme a Riccardo Falcinelli
a parlare di copertine e immagini


13 aprile 
Treviso Giallo
alle h. 9 e 30
Fabio Visintin presenta il suo libro Historiate 
e inaugura la mostra degli originali e stampe per le copertine di Marsilio Editore



13 e 14 aprile
Venezia
Venezia Comics (Forte Marghera)
 
Lo stand ComicOut offre tutte le novità e i grandi classici della casa editrice
nel pomeriggio Fabio Visintin dedica i suoi libri ComicOut 


A Pasqua invece forse ci riposiamo!


25-28 aprile 
Napoli - Comicon
ComicOut ha lo stand dove ci trovate tutti gli anni
dal 26 al 28

Tre nostri autori sono ospiti!
dalla Francia: Cécile BIDAULT l'autrice de La voce delle cose
il libro che fa entrare nel mondo dei sordi


e in ANTEPRIMA al Comicon
Cinzia GHIGLIANO e Marco TOMATIS
presentano: Il Mistero dell'Isolina



I due autori incontreranno il pubblico il 27 (sabato) nel pomeriggio
per parlare di fumetto, ma anche di violenza e femminicidio


dal 29 aprile inizia il piccolo tour italiano di Cécile Bidault
e sforiamo a maggio...


29 data da confermare

2 Maggio
Roma
Libreria Tuba (Pigneto)
alle 18 e 30
Vedere e sentire
la lingua dei segni
e il fumetto

3 Maggio
Albano Laziale
ore 10.00 al Teatro Comunale
incontro con le scuole
e pomeriggio firmacopie


 e ancora...
il 3 e 4 Maggio
Albissola comics
Mostra e dediche di Aldo Di Gennaro
con il libro lui dedicato

Aldo Di Gennaro
l'avventura e la luce


Ma come vedete anche maggio si preannuncia denso e ne riparleremo più avanti!
Vediamoci agli incontri!

venerdì 29 marzo 2019

L'uomo che cammina e Mercurio Loi

Questo ideogramma sta per la parola uomo.
C'è stato nella mia infanzia, un cartone animato in cui spiegavano alcuni ideogrammi, animandoli. Questo è l'uomo ed è l'uomo che cammina.
Ci ho ripensato qualche tempo fa, scrivendo un piccolo pezzo per il catalogo e la mostra di Pratt, che sarà esposta a Napoli, al museo archeologico, durante e dopo il Comicon.
Una cosa molto bella e ricca, e io ho parlato di corto e delle donne...
 
Ma torniamo all'uomo che cammina dell'ideogramma, che ho associato a certe figure di Corto Maltese.
E oggi ho comprato e letto l' – ahimè – ultimo Mercurio Loi (ultimo solo nella serie regolare, spero). Mercurio Loi, dice qualcuno che lo conosceva, amava camminare... è un suo segno di riconoscimento (e non a caso la sua crisi si esprime nel non muoversi, nello stare steso).
© Sergio Bonelli Editore

Di norma cammina, nella città e nella campagna.
Camminare.
Nel fumetto questo è apparso già in un'opera meravigliosa di Jiro Taniguchi, L'uomo che cammina, appunto. E poi in un altro suo fumetto.
Camminare è essenziale per chi pensa, camminare oggi è visto come la ginnastica più sana e semplice, ma lo scopo più importante non è dimagrire, con il rischio di generare ansia e gra con se stessi, camminare è andare anche lenti, o grandi falcate e pensare... e guardare.
I disegnatori lo sanno quanto sia importante camminare e potersi fermare.
Lo sanno gli urban sketcher e i viaggiatori con i loro carnets de voyage.
Sei disegnatori disegnano nel camminare, e gli sceneggiatori pensano, i personaggi dei fumetti spesso attraversano la terra grandi falcate ("compassi che misurano il mondo", avrebbe detto Truffault, che però parlava delle gambe femminili) come Corto...
Ma l'uomo che cammina è anche la figura di Giacometti, e il pensiero nel camminare, sta nella Passeggiata di Walser...

Speriamo che le camminate di Mercurio Loi (di Alessandro Bilotta) non si fermino qui, che non continuino solo nelle ristampe cartonate, ma in nuove storie...
...perché i fumetti camminano.


giovedì 21 marzo 2019

A BE Comic(s)...OUT!

Noi ci siamo!

A Be Comics a Padova, questa volta in Fiera (solo le mostre saranno ancora in via Altinate), ci trovate allo stand C11, nel cuore del fumetto! Facilissimo.


Ma le cose più belle sono che...
avrete 2 autori a dedicare: Fabio Visintin, con il suo nuovo HISTORIATE (copertine e ricordi) e i suoi altri libri per tutti i gusti ed età (Natali neri, La Fiaba definitiva, E ben gli sta...)




Laura Scarpa, con War Painters e altri libri, tra cui NUOVO a tiratura limitata, il libello di cucina politica  Brodo di sassi (dall'esaurito Crisma #1).

Inoltre due grandi novità, fresche di stampa:
DICONO CHE...
di Rochier e Casanave 

due grandi firme francesi, che raccontano la natura delle fake news (anche fuori da Internet)

 

 e 
fresco di stampa...
LETTERATURA A FUMETTI?
Le impreviste avventure del racconto
di Daniele Barbieri 

per la serie Siamo Saggi, dalle pitture rupestri , alla letteratura, al fumetto e graphic novel



E tutti i nostri libri di successo e quelli ormai esauriti e non più in distribuzione 
Ci vediamo, per firme, disegni, chiacchiere e... sconti

 e sul nostro sito