mercoledì 8 maggio 2019

Esserci o non esserci?

Esserci o non esserci?
L'amletica  questione quest'anno ha riguardato in extremis il Salone Internazionale del Libro di Torino.
L'editoria politica si è posta con violenta evidenza ideologica e ha scosso animi, autori ed editori....
Si può disertare la fiera, o esserci con evidente contrasto contro Casa Paound (e qualcuno senz'altro, senza occuparsene o concordando in silenzio).
ComicOut non ci doveva essere per motivi più articolati, di gestione. Non contestiamo la Fiera, ma riteniamo che molti piccoli editori fatichino molto per essere presenti.
Per fortuna gli editori sono amici e ci si sostiene a vicenda...
NON POTEVAMO MANCARE con un nostro libro, l'ultimo uscito, che dopo Napoli e Mondovì aveva più senso che mai anche per una posizione di coscienza:
 
Il mistero dell'Isolina, uno dei primissimi esempi di graphic journalism, che tratta di femminicidio, di violenza e potere contro le donne, ma anche di processi falsati, e di omertà dell'esercito nella Verona del 1904, sarà allo stand di 001 Edizioni (Pad 3 N50).


001 Edizioni, tra i libri della sua produzione accoglie uno spazio per questo graphic novel, riportato in libro finalmente, dopo la prima edizione su «Alter Alter».
Sabato e domenica i due autori, Cinzia Ghigliano e Marco Tomatis, saranno ospiti allo stand per dedicare.
Il volume invece sarà in vendita tutti i giorni.
 

Ci troverete così, sotto la copertina che ritrae una ragazza del 1900, che morì e gettata nel fiume. ComicOut è anche là, il fumetto è presente per raccontare storie importanti.



Domani, giovedì 9 maggio, alle 19, invece incontrerete Joshua Held, con Laura Scarpa a Roma (quartiere San Lorenzo - via dei Piceni) a Tutto in Famiglia. Mostra e incontri sui rapporti di coppia e di famiglia oggi, contro gli stereotipi e i luoghi comuni.

 

Joshua parlerà del suo-nostro libro: È stato bellissimo, seguono mostra, dediche e aperitivo.

Nessun commento:

Posta un commento